Come Impostare Il Lavoro Per Scrivere Meglio

Videocorso di fronte all'epidemia

È rappresentato quello che esattamente questa situazione e è "il grano" principale di filosofia di Nietzsche. E, sebbene Nietzsche gli porti in tipi diversi in varie aree (per esempio, in etica, morali, l'ontologia) è indipendente, ma, in effetti, è una conseguenza diretta di relatività di riflessione e, certamente, automaticamente si estende su tutti i tipi di cultura umana.

Veramente, il riconoscimento di quel fatto che la morale e altri valori non sono assoluti, ma sono un prodotto di riflessione, deprimete morali pubbliche. La società è privata di valori semplici e chiari di positivismo o filosofia cristiana che giustificherebbe e ha fatto inviolabile (per intervento di coscienza razionale) tutto il sistema subconscio di imperativi morali, conducendo alla sua revisione e, di regola, a distruzione. Nello stesso momento il concetto di "fantasmi" di Nietzsche è troppo difficile e astratto per "folla" e non può toccare con una tale distruzione, che è la forma una base per sostituzione rapida di sistema vecchio di valori.

L'esempio classico di come questa installazione, internamente chiara per qualsiasi persona, può portare a punto morto e perfino a risultati negativi, opposizione come infermiera – il dottore è. L'infermiera si immedesima il paziente, prova ad alleviare la sua sofferenza, ma non può salvare, il dottore, anzi, le cause alla sofferenza paziente, ma così salva. Secondo Nietzsche non c'è niente più pericolosamente che compassione attiva (il Cristianesimo). Immaginiamo l'infermiera che di compassione al paziente previene il dottore per compiere l'operazione!

Così, è disponibile c'è almeno una comunicazione di processi interni di coscienza con tendenze visibili e latenti di sviluppo in filosofia, in società che, certamente, esige l'attenzione attirante su un problema di "" ricerca scientifica e filosofica di un cervello, come oggetto di riflessione.

"Tutto che ha il valore nel mondo presente, – Nietzsche scrive, – ha il suo non in sé, non per la natura – nella natura non ci sono valori, – ma perché questo a esso diede il valore una volta, lo presentò, e fummo questi donatori!" (4,6

L'etica di amore per il vicino che sono strettamente collegati a morali cristiane è basata direttamente a sentimento di compassione. Ma il sentimento di compassione non è nessun altro che trasferir su sé le emozioni (la sofferenza) dell'altro che conduce a installazione di non causare la sofferenza.

Secondo Nietzsche la storia umana condivide durante tre periodi – domoralny quando la riflessione astratta non è creata fino alla fine già e la persona non si realizza, essendo guidato nelle azioni solo da istinti ed emozioni.

Qui siccome il concetto chiave "il valore" di nuovo funziona. I valori "l'utilitarista" 1, generato dalle morali precedenti, quello che è fatto per e per qualcosa, ma non di necessità interna, requisito, un valore non possono funzionare come valori "lontani".

Frank annota anche il fatto molto importante – in modo formale sotto logica di amore a "lontano" che molte cose possono esser portate – il potere, i soldi, la fede, la dominazione mondiale e molte altre cose. Così lo scopo "lontano" giustifica tutti i mezzi, la compassione non è il limitatore naturale più – con esso già scientificamente finito, e è semplice predire il risultato di esperienza storica. "Mi sacrifico l'amore e il vicino, come me". (6

È possibile dire che il sistema morale ed etico di valori è l'esposizione di alcun modello di società (e il mondo, esistente in un cervello di ogni persona e alzato insieme con apparizione di riflessione astratta, che è con comprensione dalla persona propria "io", o piuttosto pubblica "Fantastico io".

Comunque, un tal approccio al sistema morale ed etico costruito da Nietzsche è rappresentato eccessivamente semplificato siccome in modo convincente ha mostrato S.L.Frank6, Nietzsche che ha chiamato il sistema "l'etica di amore a lontano". Nella rappresentazione di Frank il sistema di Nietzsche è rappresentato internamente logico e ragionevole, e la preferenza di uno di due sistemi morali potenti fondati su amore per il vicino e l'amore a "lontano" non può esser portato, certamente, logicamente di rappresentazioni morali.